Ben 56 anni fa nasceva Medavita, un’azienda tutta italiana e a conduzione familiare che si caratterizza per l’utilizzo di risorse etiche, naturali e rinnovabili dall’inizio della sua attività. La linea Solarich protegge i capelli dalla formazione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cutaneo e capillare. I principi attivi che caratterizzano la linea sono 5: 

  • MIELE DI MANUKA dalle proprietà antiossidanti, ripara e idrata la fibra capillare. Inoltre, ha proprietà lenitive.
  • ALOE, una pianta conosciuta per essere fortemente cicatrizzante, viene utilizzata anche per riparare la fibra capillare ed idratare la cute rinfrescandola.
  • OLIO DI COCCO è l’olio più leggero ma dall’alto potere idratante.
  • BURRO DI KARITÉ, nutriente, riparatore e protettivo ha anche funzione antinfiammatoria
  • OLIO DI AVOCADO con le sue proprietà rigeneranti, è nutriente, emolliente e combatte la formazione dei radicali liberi.

I prodotti per la cura e la protezione dei capelli di questa linea sono 3.

Grazie alla sua texture estremamente leggera ma dall’alto potere protettivo e districante, l’ OLIO IN CRhEMA MIRACOLOSO 10 IN 1 è un prodotto da utilizzare prima e dopo l’esposizione al sole su ogni tipo di capello. Al suo interno sono presenti filtri UVA e UVB, miele di Manuka, Olio di Avocado e un concentrato di aminoacidi per rinforzare il capello. 

Consigliato per la detersione quotidiana, lo SHAMPOO – DOCCIA RISTRUTTURANTE DOPOSOLE è adatto ad ogni tipo di pelle e capello. Ha funzioni lenitive, tonificanti e rinfrescanti.

Per concludere la beauty routine, Medavita consiglia la MASCHERA INTENSIVA RISTRUTTURANTE DOPOSOLE con miele di Manuka, olio di Avocado, olio di cocco, burro di Karitè e un concentrato di aminoacidi. Idrata, nutre e ristruttura i capelli a fondo.

La gamma si conclude con un latte doposole per corpo e viso. Continua a seguire il nostro blog e iscriviti alla nostra newsletter per scoprire tutti i prodotti per la cura del corpo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *